vous etes ici : Accueil » NOTES » Venezia, in vendita la casa di Nietzsche par : PileFace.com
  • > NOTES

Venezia, in vendita la casa di Nietzsche

D 19 février 2017     C 0 messages Version imprimable de cette Brève Version imprimable   

Si trova in quel di Palazzo Berlendis, nel sestriere di Cannaregio, l’abitazione in cui visse il filosofo tra il 1880 e il 1887 .


Palazzo Berlendis
Zoom : cliquez l’image.

"Se dovessi cercare una parola che sostituisce ’musica’ potrei pensare soltanto a Venezia" — disse il filosofo tedesco Friedrich Nietzsche della città lagunare là dove visse tra il 1880 e 1887. Facendo rotta nel sestiere di Cannaregio, alle Fondamente Nove, si trova un bellissimo edificio dallo stile neoclassico. Commissionata dal mercante veneziano Stefano Protasio nel 1600 e realizzata dall’architetto Andrea Tirali, la struttura è divisa in due ali, il Palazzo Merati nella parte settentrionale e, in quella meridionale, il Palazzo Berlendis. Proprio in quest’ultimo, al piano nobile, si trova la casa dove visse il sommo filosofo. Quella dimora che un tempo apparteneva alla famiglia aristocratica dei Berlendis, oggigiorno è in vendita per 2.5 milioni di euro. A seguire l’affare è l’agenzia immobiliare Engel & Völkers Venezia.

LEGGI ANCHE VENEZIA TRA STAR E "MASCARERI"

A giustificarne il prezzo non è solo l’ampia metratura (parliamo di ben 300 metri quadri più 15 di terrazzo) ma anche l’affaccio panoramico sulla Laguna e il campanile di San Marco. La proprietà ha un design degno di nota, basta dare uno sguardo alle foto per capire che la lussuosa abitazione è pronta a regalare al fortunato acquirente una vera e propria esperienza estetica.

Quattro le stanze che compongono l’appartamento di cui una vanta un’alcova con pannelli in legno risalente al XVIII secolo con opere del pittore Francesco Fontebasso. In quanto a fascino e pregio non sono da meno i pavimenti in marmo, gli alti soffitti, le decorazioni in stucco, i dipinti a muro e gli affreschi che riproducono la tenuta di campagna della famiglia Berlendis. Anche i bagni hanno un aspetto artistico in quanto riportano mosaici originali di Napoleone Martinuzzi, grande scultore del vetro, a cui vanno i meriti anche della porta della terrazza decorata con figure mitologiche, vere e proprie testimonianze della sua arte.

http://www.turismo.it/cultura

En fait, Nietzsche séjourna au Pallazo Berlendis à plusieurs reprises chez son ami Peter Gast. Comme je l’ai signalé l’an dernier, aucune plaque n’indique la présence de Nietzsche dans ce lieu, pas plus que dans les autres lieux dans lesquels il habita.


Palazzo Berlendis
Photo A.G., 16 juin 2016. Zoom : cliquez l’image.

Un message, un commentaire ?

Ce forum est modéré. Votre contribution apparaîtra après validation par un administrateur du site.

Qui êtes-vous ?
  • NOM (obligatoire)
  • EMAIL (souhaitable)
Titre
  • Ajouter un document